Gli articoli FAKE del Corriere della Sera

Quando nei campi di concentramento nazisti, i condannati erano mandati a morire nelle camere a gas, gli addetti dicevano loro che erano semplici docce comuni per l’accesso alla struttura, e che in seguito avrebbero riavuto i loro vestiti ben lavati e stirati.
Fiduciosi entravano, seppur con qualche remora, all’interno di quelle mura fredde, le cui mattonelle trasudavano qualche strano messaggio di morte che la logica cercava di giustificare come sensazione passeggera.
E’ così che milioni di persone morirono, senza combattere, senza sapere perchè.
Le balle sono il mezzo principale che il male utilizza per giustificare se stesso e per perpetrare le proprie malizie. Questo vale per le persone inique come per le grandi organizzazioni poco limpide
Non serve andare molto lontano per scorgere il concetto, bastano 5 minuti sul sito del Corriere della Sera, e su suoi tre articoloni messi in bella posta in prima pagina:
 
Numero 1) Trump ha vinto perchè giravano notizie false sulla Clinton ERGO, dobbiamo impedire la loro circolazione sui social in vista delle elezioni in Europa. Logica granitica vero? Qualcuno dovrebbe ricordare a questa organizzazione pseudodemocratica che a)NON si può distinguere arbitrariamente con un algoritmo o una regola le notizie false da quelle vere e b) E’ falso che circolavano notizie false sulla Clinton, notizie diffuse dall’FBI stessa. Per cui chi dovrebbe essere censurato è proprio il Corriere della Sera con tutta l’Unione Europea di cui il giornale delle banche è dirimpettaio e maggiordomo come tutti gli altri big media.
 
http://www.corriere.it/esteri/17_gennaio_31/fake-news-avvertimento-ue-facebook-36c618a2-e72d-11e6-b669-c1011b4a3bf2.shtml
 
Numero 2) http://www.corriere.it/esteri/17_gennaio_30/canada-sparatoria-moschea-quebec-city-5-morti-ff4e18fc-e691-11e6-84c1-08780d9999f1.shtml
 
Sparatoria in una Moschea Canadese…l’attentatore era un violento che simpatizzava per Trump e Le Pen…si sono dimenticati di dire che era un pedofilo, che picchiava la sua ragazza, e che era così stupido che ha dovuto dare 18 volte l’esame di quinta elementare. Ah per caso qualcuno di voi simpatizza per Trump?…mmm non ditelo in giro!
 
Numero 3) http://www.corriere.it/esteri/17_gennaio_31/usa-svolta-boy-scout-benvenuti-bimbi-transgender-0be333a6-e780-11e6-8168-2d40923ac04f.shtml
 
Svolta! gli Scout accettano ora bambini trans! che bello!….ma..aspetta….un bambino di 8 anni come fa ad essere transgender? Questo il corriere non se lo chiede. NESSUNO SE LO CHIEDE. Provando a cercare in rete non si ha nessuna notizia diversa da questo copia e incolla globale. Il messaggio monolitico è: Il sesso non si decide alla nascita. Nessuna informazione sulla famiglia del bambino…sul padre, sui motivi per cui la madre lo abbia indotto in questa scelta, e soprattutto nessuna disserzione filosofica o scientifica sul perchè un bambino o una bambina debba decidere il proprio sesso a otto anni, un infinità di tempo prima di entrare nella pubertà. Lasciate in pace i bambini, almeno loro, da tutta la merda falsa e lobbistica che è diventata la società umana.
 
Per cui si..siamo davanti a una gravissima crisi dell’informazione, e soprattutto dell’intelligenza umana che pare essersi persa in un loop propagandistico pro sistema. E il problema non è di qualche sprovveduto che condivide una notizia dal fattoquotidAino commentando pure il post, ma delle stesse istituzioni che millantano di proteggere la democrazia e la libertà.
Etichettato , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *